• Pubblicata il:
  • Autore: DOTT. MAURO
  • Categoria: Racconti etero
ERMAFRODITISMO E PSEUDO-ERMAFRODITISMO - La Spezia Trasgressiva
  • Pubblicata il:
  • Autore: DOTT. MAURO
  • Categoria: Racconti etero

ERMAFRODITISMO E PSEUDO-ERMAFRODITISMO - La Spezia Trasgressiva


UTENTE: DOTT. MAURO
EDUCAZIONE SESSUALE (o storie di vita etero)

In medicina e biologia, questi termini definiscono le persone che presentano sia gameti maschili (spermatozoi), sia femminili (ovocellule). E' un fenomeno che interessa diverse specie animali, tra cui uomo Negli esseri umani, l’ermafroditismo fa parte delle cosiddette “intersessualità”. Un soggetto intersessuale può possedere allo stesso tempo caratteristiche anatomiche e fisiologiche di donna o di uomo. L’ermafroditismo consiste in una alterazione della differenziazione dei genitali che interviene durante lo sviluppo dell’embrione. Occorre però distinguere tra ermafroditismo e pseudo-ermafroditismo.

Ermafroditismo
Con ermafroditismo, si definisce una rarissima malformazione in cui il soggetto presenta sia cellule con cromosomi XX (femminili), che XY (maschili). In un ermafrodita sono presenti sia i testicoli che le ovaie, oppure un organo sessuale intermedio tra i due. Un tessuto che possiamo trovare anche nell’embrione “normale”, un insieme di gonadi maschili e femminili indifferenziate che, nel corso della gravidanza, matureranno o si atrofizzeranno a seconda del sesso definitivo.
Pseudo-ermafroditismo
A differenza del vero ermafrodita, lo pseudo-ermafrodita possiede un sesso genetico preciso (donna XX o uomo XY) però, nonostante la presenza di genitali maschili o femminili più o meno sviluppati, ha un aspetto esteriore con caratteristiche del sesso opposto. Per esempio caratteri sessuali secondari come la peluria, le mammelle ed il timbro della voce.
Diagnosi
Un ermafrodita può presentare contemporaneamente organi sessuali maschili o femminili ben definiti oppure una condizione intermedia in cui uno dei due è più maturo dell’altro. Il pene di un ermafrodita uomo è generalmente di piccole dimensioni e nello scroto non sono presenti testicoli ben suddivisi. In alcuni casi sono presenti contemporaneamente vagina, utero e prostata. Si tratta di condizioni estremamente variabili che dipendono dall'alterazione durante lo sviluppo dell'embrione.
Autofecondazione
In alcune specie animali l’ermafroditismo è spesso essenziale per la riproduzione. Come nelle lumache, in cui l’autofecondazione è necessaria in determinate situazioni e garantisce la continuità della specie. Tuttavia, pur essendo tecnicamente possibile, l’autofecondazione di un ermafrodita umano è un evento molto improbabile e non esistono casi provati e documentati di gravidanze di questo tipo.
Trattamento
Il genere sessuale di un individuo viene determinato alla nascita, dopo l’analisi dei genitali esterni. Ma questo non è sempre possibile in presenza di condizioni ambigue. Si procede quindi ad una serie di esami genetici ed istologici per definire il sesso genetico del neonato e, insieme ai genitori, si sceglie quale trattamento eseguire per privilegiare l’uno o l’altro sesso (per esempio terapie ormonali ed interventi di chirurgia plastico/ricostruttiva). Considerate le possibili conseguenze future di decisioni che non soddisfano l'orientamento sessuale psichico del soggetto, lo stesso va comunque seguito con un adeguato supporto psicologico.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI